BRAND REPUTATION

Sai cos’è la reputazione online e cosa significa per il tuo business?

Perché la tua reputazione è il tuo investimento più importante

“Una buona reputazione vale più del denaro.”
Publilio Siro
“Le due cose più importanti non compaiono nel bilancio di un’impresa: la sua reputazione e i suoi uomini.”
Henry Ford

Se hai letto le frasi di Henry Ford e del poeta latino Publilio Siro, avrai capito come una buona reputazione sia sempre stata una carta vincente per costruire carriere, aziende, fortune economiche.

Internet non ha cambiato nulla concettualmente: in tutte le epoche la credibilità e la fama sono state dei fattori economici molto importanti in grado di delineare il confine fra successo e fallimento.

Ricorda, l’uomo è sempre uguale a sé stesso: sono le tecnologie a mutare gli scenari e l’ingresso del web ha solo accresciuto in maniera impressionante l’importanza che un buon nome riveste per le sorti del business, tanto da far sì quel che si racconta di te sia divenuto il vero, unico tesoro su cui investire nell’era dell’informazione.

Il trust, la fiducia, il “profumo”, le sensazioni riesci a far percepire al mercato sono le chiavi indispensabili per costruire il tuo successo.

Il perché è semplicissimo da spiegare: i mercati sono da sempre conversazioni ma oggi come mai, nel mondo è piatto e iperconnesso, è facilissimo scambiarsi e reperire informazioni in tempo reale e, quello che si racconta di un’azienda o di un professionista, è divenuto un asset fondamentale, un valore aggiunto irrinunciabile per chi fa business (ma non solo!).

Ti sei mai chiesto perché se c’è una questione di salute seria in famiglia cerchi il miglior specialista costi quel che costi e chiedi informazioni a chi ha avuto esperienze precedenti o ad esperti del settore? Perché se c’è un problema adotti la stessa metodologia per un commercialista, un avvocato, un fisioterapista , un farmacista piuttosto che un altro?

Perché per il futuro di tuo figlio cerchi la scuola più prestigiosa compatibilmente con le tue possibilità (anzi spesso fai sacrifici immensi pur di dare il meglio, costi quel che costi)?

Perché prediligi un’automobile, un orologio, un abito, un paio di scarpe o un cellulare? Per la sua reputazione, per quello che si racconta del suo passato professionale, per le sensazioni e le aspettative che trasmette o per la forza del suo brand

Ora conosci l’equazione del successo:
reputazione= opportunità=business.

E siccome sei un tipo furbo e scaltro, capisci perfettamente che nell’era del web le informazioni e le conversazioni riguardanti te, il tuo lavoro, il tuo prodotto SONO ONLINE.

Ovvio: oggi poiché il web è diventato la prima fonte di ricerca di informazioni e poiché in rete avvengono miliardi di conversazioni sui social, in tempo reale, possiamo affermare con assoluta certezza che:
reputazione = web reputation

Che ti piaccia o no, è l’online bello e tu non puoi farci niente (questa devo averla già sentita!). Anche coloro che credono di non essere su Internet, poiché non hanno un sito (succede nel 2016…) o non frequentano i social, non possono sottrarsi ad una simile regola.

Ahimé la reputazione non è quello che tu pensi di te stesso, ma quello che gli altri dicono di te. Oggi moltissimi scrivono recensioni, pubblicano foto, bloggano e postano sul web, lasciando un’impronta digitale indelebile che parla di te e del tuo lavoro e ,che lo voglia o no, influenzerà le scelte dei prossimi clienti .

Sei ancora sicuro di non essere online?